News

Revisione alla norma che definisce la quantità massima di carica di idrocarburi negli impianti

By 13 Dicembre 2019 22 Gennaio, 2020 No Comments

Sono state recentemente modificate le seguenti norme:

IEC 60335-2-89 (refrigerazione commerciale)

IEC 60335-2-40 (climatizzazione e pompe di calore)

Queste norme definiscono la carica massima di idrocarburi (Propano R290 e Isobutano R600a) ammessa negli impianti. A seguito di queste recenti modifiche, la carica massima ammessa passa da 150 gr. a 500 gr.

La modifica di queste norme permette quindi di utilizzare più refrigerante negli impianti. Pertanto, ciò aprirà nuovi scenari nell’utilizzo di Idrocarburi nel mondo della refrigerazione e del condizionamento.

Qui di seguito il link dove potete trovare un interessante articolo edito dal Centro Studi Galileo sulla rivista Industria e Formazione:

https://industriaeformazione.it/2019/05/09/la-iec-ribalta-il-voto-aumentato-il-limite-di-carica-per-i-refrigeranti-infiammabili/